AIPTACAP elimina Aiptasia e Manjano 40 gr...
AIPTACAP elimina Aiptasia e Manjano 40 gr Aquamedic

AIPTACAP elimina Aiptasia e Manjano 40 gr Aquamedic

AIPTACAP elimina Aiptasia e Manjano Aquamedic

Formato 40 gr.

9,50 €
Tasse incluse

Pagamenti sicuri al 100%

* Pesci e piante vengono spediti il martedì della settimana successiva

Scopri di più
Gli ordini delle piante vengono raccolti fino al sabato alle ore 12 e spediti il martedì/mercoledì successivo. La disponibilità delle piante si riferisce a quella in serra in Olanda. Se la piante è in stock in negozio L'Arca viene spedita in 24/48 ore. Può succedere che la pianta risulti disponibile in serra del fornitore ma nel momento della spedizione non sia consegnata. L'arca si riserva il diritto di annullare gli ordini se la pianta non è disponibile. I pesci che verranno spediti sono garantiti in salute dal nostro protocollo validato dal veterinario che li esamina settimanalmente. Quarantena assolta.

PROMOZIONE DICEMBRE:

promozione 8+2 (acquista 10 piante, 2 non le paghi)

Acquista subito

 

Le rocce vive sono essenziali negli acquari di barriera e come indica il nome sono colonizzate da una ricca varietà di organismi marini viventi, molti dei quali svolgono un ruolo significativo per un acquario marino sano.
Uno degli organismi che viene introdotto più spesso nell'acquario con nuove rocce vive (e talvolta con coralli) è l'Aiptasia sp. anche conosciuta come Glass anemone. L'Aiptasia è un'ermafrodita e rilascia costantemente la planula (anemone a stadio larvale) nell'acqua circostante, che può fissarsi sulle rocce o vetro e trasformarsi in un anemone vero e proprio.

L'Aiptasia sp si adatta facilmente e si diffonde come le alghe anche in condizioni acquatiche difficili. Essa danneggia gravemente gli invertebrati sessili che abitano l'acquario irritandone il delicato tessuto e lottando con questi per cibo e spazio. L'Aiptasia sp. é considerata come un'epidemia e se trascurata occuperà l'intero acquario. È essenziale eliminarla prima che raggiunga dimensioni notevoli.

Gli anemoni dell'Aiptasia sp. sono notoriamente difficili da eliminare I.a rimozione fisica é difficile in quanto essi si ritraggono velocemente in piccole cavità della roccia viva quando vengono toccati. La rimozione fisica è inoltre inefficace in quanto quando percepiscono il pericolo essi rilasciano la planula nell'acqua.
Come se non bastasse, alcuni tessuti residui restano costantemente ancorati alla roccia e possono rigenerarsi in nuove Aiptasia sp., producendone ancora più di prima.

Il metodo più efficace per eliminare l'Aiptasia sp è mediante forti agenti chimici, i quali tuttavia sono difficili da somministrare in soluzione pura e possono danneggiare la barriera di coralli.

Nessuna recensione

Potrebbe anche piacerti

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri
Prodotto aggiunto per il confronto.

Scopri di più